Altri risultati

Altri risultati.

1. Nell’ambito del progetto THESAURUS sono finanziate borse di dottorato e stipulati contratti a tempo determinato per l’impiego e la qualifica di giovani neo laureati e/o post-doc. L’impiego di giovani ricercatori nel settore R&S è conforme con quanto auspicato nel programma di lavoro. La partecipazione di giovani ricercatori al progetto costituisce un elemento di crescita professionale nei rispettivi settori (storico-archeologico, informatico, ingegneristico), con lo sviluppo di nuove competenze che saranno immediatamente spendibili, a valle del progetto o comunque al termine del periodo contrattuale, sul mercato del lavoro.

2. Attraverso il progetto THESAURUS e le sue attività di disseminazione a carattere divulgativo sarà reso fruibile per il grande pubblico un patrimonio poco conosciuto della Regione Toscana, non accessibile in maniera diretta. Di conseguenza aumenterà la sensibilità verso l’importanza del patrimonio culturale del Mediterraneo, ed in particolare dell’Arcipelago Toscano, e la sua tutela. Le attività divulgative in questione continueranno anche a valle della fine del progetto e potranno essere punto di partenza per ulteriori attività. 

3. La presenza consultiva della Soprintendenza dei Beni Archeologici della Toscana, in qualità di utente finale, contribuirà ulteriormente a rendere agevole e rapido il trasferimento delle metodologie di THESAURUS dalla fase di ricerca a quella applicativa, contribuendo alla definizione e sviluppo di buone pratiche all’interno del settore dei beni culturali sommersi.